SPONSOR

 logo karhu royal
logo Menabrea fondo bianco
Botalla rosso HR
 

REGOLAMENTO PERCORSO AGONISTICO

scarpe

Art. 1 INFORMAZIONI GENERALI

Biella Sport Xperience,in collaborazione con Biella Running, sotto l'egida di FSA (Federation for Sport at Altitude), organizza per sabato 1° luglio 2017 la prima edizione dell'URBAN TRAIL DELLE ALPI BIELLESI, corsa a piedi di 20 chilometri e 600 metri di dislivello positivo su strade e sentieri del Comune di Biella, con partenza da Piazza Vittorio Veneto alle ore 19.00. Tutte le informazioni sono contenute nel sito www.urbantrailalpibiellesi.it.

 

Art. 2 ISCRIZIONI

Possono iscriversi al URBAN TRAIL DELLE ALPI BIELLESI tutti gli atleti maggiorenni in possesso di certificato medico sportivo per l’attività agonistica, in corso di validità al 1° luglio 2017. Non saranno accettate iscrizioni di atleti che stanno scontando squalifiche per uso di sostanza dopanti. Le iscrizioni apriranno il 20 aprile 2017 e chiuderanno il 1° luglio 2017 o al raggiungimento del numero chiuso di 300 concorrenti.

Le modalità di iscrizione sono indicate nell’apposita pagina del sito Internet.

 

Art. 3 QUOTA DI ISCRIZIONE

fino al 31 maggio: 20 euro

fino al 28 giugno: 25 euro

sabato 1° luglio: 30 euro

 

La quota comprende:

  • maglia tecnica Kahru (per i primi 300 iscritti)

  • premio partecipazione

  • assistenza lungo il percorso

  • assistenza medica

  • ristori lungo il percorso

  • ristoro finale

  • buono pasto per la cena (antipasti, primo, secondo, acqua).

In caso di mancata partecipazione la quota non è rimborsabile.

Non è consentito:

  • il posticipo della quota di iscrizione all’anno successivo

E' consentito:

  • lo scambio o la cessione del pettorale dietro versamento del diritto di segreteria di 10 euro.

 

Art. 4 CERTIFICAZIONE MEDICA

Gli atleti italiani devono obbligatoriamente inviare una copia del certificato medico agonistico in corso di validità al 01/07/2017 via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 28 giugno 2017.

I certificati medici accettati devono riportare la dicitura ATLETICA LEGGERA.

Per le iscrizioni in loco è OBBLIGATORIO portare copia della visita medica agonistica.

 

Art. 5 RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Le operazioni di ritiro pettorale e pacco gara avverranno presso l'Urban Village in piazza Vittorio Veneto, dalle ore 14.00 alle ore 18.00 di sabato 1° luglio.

 

Art. 6 PARTENZA

I concorrenti dovranno presentarsi in Piazza Vittorio Veneto entro le ore 18.45 di sabato 1° luglio 2017. Alle ore 19.00 verrà dato il via ufficiale. Nei pressi della partenza funzioneranno dei locali adibiti a spogliatoio e deposito borse. L’organizzazione non è responsabile degli oggetti lasciati incustoditi all’interno del deposito borse.

 

Art. 7 PERCORSO

Il percorso del URBAN TRAIL DELLE ALPI BIELLESI è pubblicato sul sito della manifestazione

Il percorso potrà subire variazioni in caso di chiusura di tratti stradali o per cause di forza maggiore indipendenti dall’organizzazione.

I chilometri non sono segnati. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il codice della strada e il percorso di gara segnalato, evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Saranno predisposti due controlli al fine di determinare la correttezza del tracciato percorso.

 

Art. 8 SICUREZZA

Negli incroci del percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione. Un’ambulanza stazionerà in zona arrivo, mentre altre due saranno presenti ai ristori.

 

Art. 9 AMBIENTE

I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente, evitando di disperdere rifiuti. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara.

 

Art. 10 METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti temporali), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti e i volontari. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

 

Art. 11 MATERIALE OBBLIGATORIO

È obbligatorio avere con sé, per tutta la durata della gara, il seguente materiale:

  • camelbag o portaborraccia che contenga almeno mezzo litro di liquidi;

  • tazza, bicchiere o borraccia (nessun bicchiere ai ristori);

  • pettorale di gara visibile durante tutta la durata della corsa;

  • luce frontale per affrontare tratti al buio al crepuscolo;

  • telefono cellulare con batteria carica e funzionante.

 

Art. 12 SQUALIFICHE

È prevista l’immediata squalifica, con ritiro del pettorale di gara, per le seguenti infrazioni:

  • taglio del percorso di gara;

  • abbandono di rifiuti sul percorso;

  • mancato soccorso ad un concorrente in difficoltà;

  • insulti o minacce a organizzatori o volontari;

  • mancanza del materiale obbligatorio.

 

Art. 13 TEMPO MASSIMO, RITIRI

Il tempo massimo per giungere all’arrivo è di 4 ore (entro le 23:00 di sabato 1 luglio). È previsto un cancello orario a Cossila (8° chilometro) alle 20:30 (1,5 ore di gara). Chi transiterà in questo punto dopo tale orario sarà escluso dalla gara e deviato sul percorso corto della “camminata”. Un "servizio scopa" percorrerà il tracciato seguendo l'ultimo concorrente, in modo da essere d'aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza assistenza.

 

Art. 14 SEMI-AUTOSUFFICIENZA E RISTORI

Si corre in regime di semi-autosufficienza (vedi art. 11 materiale obbligatorio); sul percorso sono presenti tre ristori:

- Cossila (km 7,5)

- Favaro (km 12,5)

- Cossila/ritorno (km 17)

 

Art. 15 PREMI

Non sono previsti premi in denaro. Saranno assegnati premi in natura ai primi 3 uomini e alle prime 3 donne assoluti. Verranno premiati i primi tre di ogni categoria.

 

Art. 16 DIRITTI DI IMMAGINE

Con l'iscrizione, i concorrenti autorizzano l'organizzazione all'utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione all'URBAN TRAIL DELLE ALPI BIELLESI.

 

Art. 17 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.